BuildingHope, il progetto AVSI e USAID per la teleriabilitazione post-COVID

Il progetto BuildingHope della Fondazione AVSI con il sostegno dell'Agenzia Governativa Statunitense USAID ha scelto l'Ospedale Luigi Sacco per il progetto di teleriabilitazione domiciliare per i pazienti post COVID19.

Le tecnologie individuate BuildingHope per l’esecuzione di questo importantissimo progetto sono quelle di Khymeia, il VRRS Telecockpit - workstation in clinica per gestire il rapporto con il paziente - ed il VRRS HomeKit - sistema domiciliare per la riabilitazione del paziente a casa.

Khymeia è orgogliosa di rappresentare l’innovazione italiana nel mondo.

Ringraziamo il personale dell'Ospedale Luigi Sacco, ed in particolare il prof. Arnaldo Andreoli e il dott. Fabrizio Gervasoni, per la dedizione e la determinazione nell'affrontare in prima linea la difficile sfida pandemica.