Con il VRRS, il team del San Raffaele premiato per il Dolore Cronico

"EU Civic Prize on Chronic Pain - Collecting good practices": Riconoscimento europeo per il progetto coodinato dalla  neurobiologa e ricercatrice Elise Houdayer realizzao dall'Unità di riabilitazione specialistica - disturbi neurologici, cognitivi e motori guidata dal neurologo Sandro Iannaccone

Articolo tratto dal periodico "Mondosalute - Lombardia" di Luglio 2017


Al San Raffaele lo European Civic Prize on Chronic Pain per l’innovazione nel trattamento del dolore cronico con il VRRS

Occuparsi delle persone con dolore cronico a 360°, valutandole in équipe e definendo un piano riabilitativo che comprenda il supporto psicologico e l’utilizzo della realtà virtuale con il sistema Khymeia VRRS: è il progetto messo a punto dallo staff dell’Unità di Riabilitazione specialistica – Disturbi neurologici, cognitivi e motori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, guidata dal neurologo Sandro Iannaccone. Il progetto ha ricevuto il prestigioso premio European civic prize on chronic pain, indetto da Active citizenship network, l’associazione che riunisce le organizzazioni di tutta Europa volte a incoraggiare la partecipazione attiva dei cittadini alle decisioni sociali.

Il progetto è stato finanziato dalla società scientifica ARSOP (Associazione Riabilitatori Specialisti Ospedalità Privata).

 

Per maggiori informazioni:

Link alla pagina web del San Raffaele

Facebook

Twitter

 


Valencia premia il VRRS

January 2017 - L’Università Spagnola di Valencia attribuisce il primo premio alla tesi del Dr. Carlos Luque Moreno svolta con il sistema Khymeia VRRS presso l’IRCCS San Camillo di Venezia


Riabilitazione di eccellenza al Don Gnocchi con il VRRS

Articolo tratto dal quotidiano "Avvenire" del 20 Novembre 2016.


Intervista con il Dott. Piron

DailyCases, rivista online, pubblica un'intervista con il Dott. Piron su Khymeia e i macchinari biomedicali.

Link all'intervista


Messina, donna si risveglia dopo 4 anni di stato vegetativo

Da quattro anni la donna era in stato vegetativo. La donna era ricoverata all’IRCCS Centro Neurolesi Bonino Pulejo, centro di eccellenza Siciliano che gode della autorevolissima Direzione Scientifica del Prof. Placido Bramanti. Il centro Bonino Pulejo si avvale della tecnologia innovativa del NEUROWAVE Khymeia per trattare queste sindromi.

Link all'intervista

Link Neurowave MedicalExcellence TV


I vantaggi della realtà virtuale: intervento del Prof. de Tanti dal Centro Riabilitativo Santo Stefano

Antonio De Tanti, medico fisiatra del Santo Stefano Riabilitazione, spiega i vantaggi della Realtà Virtuale applicata alla riabilitazione. La tecnologia in uso presso alcuni centri del Gruppo Santo Stefano viene applicata sia per la riabilitazione motoria sia in ambito cognitivo.


Progetto Rete Neuroscienze Italia

Il ministero della salute ha approvato il progetto della Rete Neuroscienze Italiana IRCCS "Sviluppo e implementazione di un Network Italiano di Teleneuroriabilitazione per la continuità assistenziale”. L’ecosistema VRRS è la tecnologia scelta per la condivisione e utilizzo dei protocolli riabilitativi.