Trattati di Roma - Khymeia HandBox scelto tra i progetti di eccellenza europei

Il sistema Khymeia HandBox è stato scelto tra i 60 progetti di eccellenza cofinanziati dai Fondi Strutturali e di Investimento dell’Unione Europea al centro della campagna di comunicazione realizzata dall’Agenzia per la Coesione Territoriale e dalla Rappresentanza della Commissione Europea in Italia con la collaborazione di tutte le Autorità di Gestione dei Programmi Operativi Nazionali e Regionali. L’iniziativa rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 60esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma.


Trattati di Roma - Intervista all'Agenzia per la coesione e sviluppo - Fondi UE

A cosa servono e dove finiscono i soldi dell’Ue?
RaiNews24 ha intervistato la direttrice dell’Agenzia per la coesione e lo sviluppo, Maria Ludovica Agrò, l’organismo che ha il compito delicato di garantire una maggiore efficienza nell’utilizzo dei fondi comunitari assegnati all’Italia, monitorare l’attività di programmazione delle regioni e naturalmente evitare ogni spreco.
Qui il link al video

Riabilitazione post ictus a distanza all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani

Inserito dall’assessorato regionale alla Salute nella “Rete Telestroke”, che permette di eseguire la riabilitazione post ictus a distanza, l’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani.

Si tratta di un sistema innovativo installato all’ospedale Pulejo di Messina che permetterà di seguire a distanza e in tempo reale pazienti ricoverati in quattro nosocomi siciliani, tra cui quello trapanese. La riabilitazione post ictus avviene grazie alla “Rete Telestroke”. Si tratta di un sistema innovativo installato all’Irccs Bonino Pulejo che permetterà di seguire a distanza e in tempo reale pazienti colpiti da ictus e ricoverati nelle sedi spoke dell’ospedale Cannizzaro di Catania, del Sant’Elia di Caltanissetta, di Villa Sofia a Palermo e del Sant’Antonio di Trapani.

Approfondimento di MediSalute TV sul nostro sistema VRRS nella Rete Telestroke a questo link